sabato 15 giugno 2019

RUBRICA "UNA ZAMPA SUL CUORE": LA MAKE-UP ARTIST LETIZIA DI http://makeupletizia.blogspot.com/ E LUIGI 🐶

Buon weekend a tutti!👋 Oggi ritorna la rubrica "Una zampa sul cuore"! La protagonista è una truccatrice professionista di nome Letizia, che ho conosciuto su Instagram e il suo cagnolone di nome Luigi.
Se amate i trucchi, i cani e la natura, dovete seguire questa ragazza. Iniziamo!
PRESENTATI AGLI AMICI DELLA BLOGOSFERA LETIZIA
Mi chiamo Letizia, sono siciliana e sono una Make-up Artist.
Vivo a Palermo, ma presto mi trasferirò in Germania insieme al mio ragazzo e al mio figlio peloso di nome Luigi. Amo viaggiare, scattare foto e adoro tutto ciò che riguarda il beauty e la moda.
COM'È NATA LA TUA PASSIONE PER IL MAKE-UP E IL BEAUTY?
La mia passione per il beauty è nata grazie a CLIOMAKEUP. Avevo circa 16 anni e mi ricordo ancora il primo video che vidi di lei, s'intitolava “Mi strucco”. Quel giorno, oltre ad aver imparato grazie a Clio a struccarmi correttamente, mi si è aperto un mondo e ho cominciato a sperimentare con il make up.
Ho aperto il mio blog http://makeupletizia.blogspot.com/ nel 2013, dopo aver frequentato l’accademia di trucco. Mi piacevano tanto i blog a tema beauty e mi piaceva l’idea di condividere con altre ragazze appassionate di trucco come me, i miei make-up look e le mie esperienze con i prodotti, (in foto gli ultimi prodotti recensiti da Letizia ➡ http://makeupletizia.blogspot.com/2019/05/recensione-glow-collection-pixi.html
Oggi il mio blog non parla solo di make up ma anche di moda, viaggi e direi tutto ciò che mi passa per la testa! 😄
I PROTAGONISTI DI QUESTA RUBRICA SONO ANCHE GLI ANIMALI, TU HAI UN CANE DI NOME LUIGI, CE LO PRESENTI?
Luigi è arrivato in un momento non tanto bello della mia vita.
Avevo appena perso il mio primo cane e a casa si respirava un grande vuoto. Un giorno, mentre scorrevo la bacheca di Facebook, vidi un annuncio di un ragazzo con la foto di Luigi piccolissimo che cercava una nuova famiglia. Il suo viso mi è sembrato subito molto simpatico, ma ancora non mi sentivo pronta per avere un nuovo cane. Ma dopo una settimana circa decisi di tentare di chiedere se il cane fosse ancora disponibile e quando mi dissero di sì, andai subito a prenderlo ed è stato subito amore. Luigi è un cane meraviglioso, ha un carattere abbastanza forte, non va d’accordo con tutti, ma quando si innamora di qualcuno, sa essere davvero molto affettuoso.
Tra di noi c’è sempre stata una grande intesa. Lo adoro!
CHE ELEGANZA, IL TUO LUIGI È MOLTO RAFFINATO!😍
QUALI SONO TUOI HOBBY?
Ho tantissimi interessi, sono molto curiosa e mi piace provare sempre cose nuove. In generale amo molto il giardinaggio, curare le piante mi rilassa molto (ecco un'originale foto delle sue piantine grasse)
e pratico Yoga da diversi anni. E poi adoro leggere, disegnare e tutto ciò che riguarda il fai da te, come creare braccialetti e oggetti.
SEGUITE LETIZIA SUL BLOG ➡ http://makeupletizia.blogspot.com/
E SUI SOCIAL:
INSTAGRAM ➡
https://www.instagram.com/letiziademma/
FACEBOOK ➡
https://m.facebook.com/LetiziaDemmaMakeUpArtist/

mercoledì 12 giugno 2019

RECENSIONE DI "DRAGONHEART III: LA MALEDIZIONE DELLO STREGONE" + I MIEI DRAGHI CINEMATOGRAFICI PREFERITI

Dopo il film cult "Dragonheart" e il suo sequel "Dragonheart II: Una Nuova Avventura", nel 2015 è stato realizzato un prequel della celebre saga medievale "Dragonheart III: La Maledizione Dello Stregone".
Il protagonista di questo film è un povero scudiero Gareth (Julian Morris), che sogna di diventare cavaliere e per questo accetta le prepotenze del suo superiore, Sir Horsa, e dei suoi compagni scudieri. Per la sua gentilezza e bontà Gareth viene sempre scartato, così decide di acquistare il titolo di cavaliere con l'oro. Una notte dopo aver visto cadere una meteora (dentro sono incastonati dei metalli preziosi), si mette subito in viaggio a cercarla nelle terre inesplorate del nord. La meteora in realtà è un guscio che racchiude un drago vittima di una maledizione e delle uova. Il drago e Gareth vengono attaccati dallo stregone Brude e Gareth, ferito a morte, cerca di salvare le uova, così il drago condivide con lui il suo cuore salvandogli la vita. Tuttavia, Brude riesce a rubare le uova. Così Gareth insieme ad un apprendista stregone di nome Lorne (Jassa Ahluwalia), che assomiglia ad un monaco del Nome della Rosa e ad una ragazza guerriera di nome Rhonu (Tamzin Merchant), bravissima col tiro con l'arco come Merida, dovrà sconfiggere Brude, recuperare le uova e rompere la maledizione.
"Dragonheart 3" non è un cult come il primo capitolo ma è un film piacevole soprattutto se amate i draghi, i cavalieri, il genere fantasy e i buoni sentimenti. A dispetto degli altri film ho sentito la mancanza del drago perchè essendo colpito da una maledizione che lo trasforma in spettro appena viene a contatto con la luce, appare in maniera minore e solo di notte. Per fortuna non manca il suo senso dell'umorismo e anche i comprimari come Lorne e Rhonu sono molto simpatici. È un film che merita più della sufficienza! VOTO 6,5
Ora vi presento i miei draghi cinematografici preferiti:
SDENTATO
Sdentato è il mio drago preferito!😍 È il protagonista dei film di "Dragon Trainer", è amico del protagonista della serie, Hiccup  e appartiene ad una razza molto temuta, la Furia Buia. In realtà lui è molto buono, simpatico, adora giocare e assomiglia molto ad un gatto, sia nell'aspetto sia negli atteggiamenti! Le sue caratteristiche principali sono il colore nero che gli consente di mimetizzarsi nella notte, la velocità (è il drago più veloce del mondo) e i denti retrattili (da quelli deriva il nome Sdentato).
MUSHU
Mushu é un draghetto rosso ed è il guardiano della famiglia Fa di Mulan, ma dopo aver causato la morte di un membro della famiglia viene considerato portatore di disonore. Per rimediare aiuterà Mulan a sconfiggere gli Unni. Mushu mi fa troppo ridere, è pasticcione (combina sempre dei guai) e molto simpatico.
DRACO
È il protagonista di "Dragonheart" 1 e 3. Si chiama Draco come la costellazione del Drago, le cui stelle sono le anime dei più famosi draghi caduti e che sono saliti al cielo. É l'ultimo dei draghi rimasti sulla Terra e ha il potere di dividere il suo cuore facendo tornare in vita le persone (però se successivamente la persona muore anche il drago rimane ucciso). É un drago valoroso e coraggioso, ma anche dotato di ironia (nella versione italiana è doppiato da Gigi Proietti).
ELLIOT
Elliot protagonista del film "Il drago invisibile" è un drago verde tenero e gentile che si é smarrito dalla sua famiglia e da quel momento stringe amicizia con un bambino di nome Pete, anche lui smarrito. Insieme dovranno sconfiggere un crudele taglialegna che vuole catturare il drago.
Ci sono tanti altri draghi cinematografici (come Saphira di "Eragon") ma questi sono i miei preferiti. QUALI SONO I VOSTRI DRAGHI PREFERITI?

domenica 9 giugno 2019

I FILM CHE...



Oggi rispondo ad un tag apparso sul blog di  https://mikimoz.blogspot.com/ che parla di film, di cinema e di ricordi cinematografici! 😊
Il film che porterò sempre nel cuore.
Hugo Cabret" perchè è un inno al cinema ed è un film che fa sognare, ecco la recensione ➡ HUGO CABRET

Il film che amo, ma che forse conosco solo io.
"Penelope", una fiaba moderna, romantica e divertente, del 2006 mai uscita nelle sale cinematografiche, diretta da Mark Palansky con la brava e bella Christina Ricci.
L'attrice interpreta Penelope, la figlia venticinquenne di due ricchi aristocratici, che a causa di una maledizione scagliata sulla sua famiglia anni prima, ha il naso e le orecchie da maiale. La maledizione potrà essere spezzata solo quando un nobile, riuscirà a vedere oltre l'apparenza del suo naso e ad amarla per ciò che lei è realmente.
Il film che amo, ma che tutti odiano.
"The Tourist", il film del 2010 diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, interpretato da Angelina Jolie e Johnny Depp. Amarlo è esagerato, però lo considero un bel film nonostante sia stato "massacrato" sia dai critici che dal pubblico e poi ADORO Venezia!
Il film che mi ha allontanato da un intero filone.
Il primo "Spiderman",  l'Uomo Ragno è uno dei pochi supereroi che non apprezzo, non ci trovo nulla di speciale.
Il film che ritengo sopravvalutato dalla massa.
"Avatar", ha degli effetti speciali strepitosi, la storia è coinvolgente ma è un po' troppo lunga
non lo considero un super capolavoro. Comunque sono curiosa di vedere i sequel e i prequel!
Il film che ritengo un vergognoso adattamento di un'opera letteraria.
"Fallen", tratto dalla saga fantasy omonima: hanno tagliato alcuni pezzi di storia rovinando il romanzo.
Il film che mi risveglia paura ancestrali.
Gli horror molto sanguinosi in generale!😂
Il film che ho visto per primo in lingua originale al cinema.
Al cinema non ho mai visto un film in lingua originale, ma a scuola sì e se non ricordo male è "Elizabeth", film sulla vita della celebre regina inglese.
Il film che ho in lista da secoli ma non riesco a trovare.
Dopo "F.B.I Operazione Gatto" voglio recuperare "Il gatto venuto dallo spazio", ma non penso sia introvabile, devo cercarlo.
ORA TOCCA A VOI, RISPONDETE NEI COMMENTI OPPURE IN UN POST SUL BLOG, SIETE TUTTI INVITATI!😘

venerdì 7 giugno 2019

IL PORTALE DELLO SHOPPING ONLINE VENTE-PRIVEE DIVENTA VEEPEE

Oggi vi presento un comunicato sulla presentazione di Veepee, nuovo unico brand globale, evoluzione del Gruppo vente-privee.
Il 5 giugno si è svolta a Milano la conferenza stampa con cui il Gruppo Vente-Privee, ideatore e leader delle vendite evento online, ha annunciato alla stampa italiana il rebranding (cioé la rivitalizzazione del marchio) in Veepee, un unico brand globale, fondato su una visione comune e una forte identità innovatrice.
Veepee è un brand concepito come una scintilla di quotidiana felicità, un pizzico di “WOW” nel “now” degli oltre 72 milioni di soci, 12 milioni dei quali nel nostro Paese, grazie alla ricetta di successo dell’entertainment shopping.
A livello globale, il gruppo ha registrato nel 2018 un fatturato di 3,7 miliardi di euro, una crescita del 12% rispetto al 2017. L’Italia risulta essere uno dei migliori mercati in termini di performance con un business B2c in crescita a doppia cifra, segnata dal +25% di fatturato 2018 rispetto all’anno precedente.
"Collaboriamo con oltre 900 brand italiani che sono venduti nel 90% dei casi a livello europeo" commenta Fabio Bonfà, Regional Manager Veepee Southern Europe And Latam.
Veepee permette ai brand di mettersi alla prova e sperimentare i propri prodotti su nuovi mercati. In Italia tutte le categorie di prodotto presenti sulla piattaforma hanno assistito ad una crescita a doppia cifra del fatturato rispetto al 2017: +44% Baby&Kids, +21% Abbigliamento, +34% Accessori, +15% Home&Decor, +18% Sport, +12% Beauty.   In Italia cresce anche il segmento Travel, con un fatturato di 300 milioni di euro nel 2018 e 1 milione di viaggiatori.
Per rispondere alle esigenze dei consumatori più giovani, Veepee in Francia ha lanciato Veepeez, una nuova App complementare a Veepee e pensata per raggiungere il target Millennials e Generazione Z, con una selezione dei brand lifestyle più amati dai Millennials. Inoltre offre un’esperienza di social shopping: gli utenti possono creare il proprio team di shopping lovers, condividere i prodotti che più amano, chiedere suggerimenti e accedere a promozioni esclusive.
La conferenza stampa è stata anche l’occasione per fare il punto sulle abitudini di consumo degli italiani, le nuove tendenze che caratterizzano il mondo dello shopping online.
"In un mondo veloce dove tutto è disponibile quasi in tempo reale, esiste una percentuale crescente di consumatori per i quali le parole chiave sono desiderio, slow-enjoyment (lento godimento) e uniqueness (unicità)”, ha commentato Rossella Beato, Research Director di Brandvalue.
Consumi online e offline si integrano sempre di più: l’80% degli intervistati in Italia pensa che l’online sia un acceleratore degli acquisti offline e il 38% degli acquisti offline sono decisi identificando brand e prodotti online dove non ci si informa soltanto ma si ricerca sempre più divertimento, evasione e piacere con la conseguente crescita di tutto ciò che riguarda le industry fashion, luxury, beauty e viaggio.
VOI COSA PREFERITE ACQUISTARE ONLINE?

mercoledì 5 giugno 2019

RECENSIONE DEL FILM "BOSTON - CACCIA AL'UOMO" TRATTO DA UNA STORIA VERA

Era il 15 aprile del 2013 quando alla maratona di Boston avvenne un attentato, caratterizzato dall'esplosione di due ordigni piazzati nei pressi del traguardo. Le bombe causarono la morte di 3 persone e più di 260 feriti. Il 19 aprile 2013 l'FBI individuò due persone sospettate di aver piazzato gli ordigni: Džochar Carnaev e suo fratello Tamerlan, entrambi ceceni e sostenitore del fondamentalismo islamico. Dopo una sparatoria e il furto di un Suv Mercedes, i due ebbero un conflitto a fuoco con le autorità dove perse la vita uno dei due ceceni, Tamerlan, mentre l'altro riuscì a nascondersi sotto il telo di una barca per poi essere trovato da un anziano che avvisò la polizia, così Džochar venne arrestato. Questa vicenda è raccontata nel film del 2016 "Boston - Caccia all’uomo"
con Mark Wahlberg nei panni del sergente Tommy Saunders, dal carattere intrattabile, che a causa di una sanzione disciplinare deve garantire la sicurezza alla maratona (l'unico personaggio non esistito veramente nella storia, ma ispirato a tre agenti di Boston che lavorarono alla maratona e aiutarono nella caccia ai due attentatori)
e diversi personaggi le cui storie si intrecciano nella tragica maratona: una coppia di fidanzati Patrick Downes (Christopher O'Shea) e Jessica Kinsky (Rachel Brosnahan), l'agente di servizio Sean Collier (Jake Picking), la sua amica Li (Lana Condor), uno studente cinese Dun Meng (Jimmy O. Yang), i due attentatori Tamerlan Tsarnaev (Themo Melikidze) e suo fratello Dzokhar (Alex Wolff) e la moglie dell'attentatore Katherine Russell (Melissa Benoist) americana convertita all'Islam. Il film ricostruisce con ritmo serrato e con realismo le indagini coordinate dall'agente dell' FBI Richard DesLauriers, (Kevin Bacon) che tenta in tutti i modi di catturare i due terroristi analizzando le riprese tv, le telecamere del traffico, i cellulari e le varie testimonianze.
Ho apprezzato la presenza di reali filmati di cronaca come i filmati dei tg, ma avrei fatto volentieri meno delle scene delle esplosioni con la gente sanguinante (le bombe erano a livello del suolo e diverse persone rimasero gambizzate) e le scene in ospedale con i medici che devono amputare le gambe. Per fortuna il film si concentra soprattutto sulla caccia dei due uomini e sul coraggio di alcune persone comuni che diventano inconsapevolmente degli eroi, come il cinese Dun Meng (Jimmy O. Yang) che viene preso in ostaggio dai terroristi sul suo Suv Nero (anche se non ho capito perchè viene rapito dato che ormai le televisioni avevano già diramato le foto dei due terroristi) ma riuscirà a chiamare la polizia e Jeffrey Pugliese (J.K. Simmons), poliziotto che dopo una sparatoria da Far West e aver evitato diverse bombe, riesce a colpire uno dei due attentatori. Per quanto riguarda gli attori, ho trovato molto convincente il ragazzo cinese interpretato da Jimmy O. Yang, attore di serie tv e il sergente Tommy Saunders, interpretato da Mark Wahlberg, attore 48enne (proprio oggi è il suo compleanno) che dopo un'adolescenza difficile caratterizzata da piccoli crimini e uso di droghe, ha trovato la sua strada nella recitazione.
L'attentato alla maratona di Boston è stato uno primi a sconvolgere il mondo e pensare che dopo ne sono conseguiti tanti altri fa venire i brividi. Molto toccante anche la scena finale con le foto delle vere vittime (tra cui un bambino) e la conclusione delle storie delle persone coinvolte nell'attentato. VOTO 7,5

venerdì 31 maggio 2019

RECENSIONE "KING ARTHUR - IL POTERE DELLA SPADA" (2017)

Da appassionata di film con protagonista Re Artù, Ginevra, Lancilotto, non potevo perdermi "King Arthur - Il potere della spada",  anche se sapevo che era una rivisitazione molto "moderna" del classico mito dei Cavalieri della Tavola Rotonda.
Infatti il film inizia con un perfido stregone di nome Mordred che invia un esercito di elefanti (il regista si è ispirato agli elefanti di Annibale?) ad attaccare Camelot e il suo Re Uther Pendragon (Eric Bana). Uther impugnando la potente spada di Excalibur riesce a sconfiggerli, ma non è finita qui: la minaccia più pericolosa, infatti, è nascosta in famiglia ed è impersonata da Vortigern (un Jude Law cattivissimo, é inusuale vederlo interpretare un ruolo negativo), il fratello di Uther (avete notato che i fratelli sono sempre i cattivi della storia?) che non esita a sacrificare sua moglie a delle inquietanti sirene con i tentacoli (molto simili a quelle della saga "I Pirati dei Caraibi") per acquisire potere.
Uccide re Uther e la regina, al suo sterminio sopravvive solo il figlio di Uther, Artù, che dentro ad una barca viene trasportato dalle acque come Mosè e arriva a Londinium (l'odierna Londra) dove viene allevato da tre prostitute. A questo punto il regista Guy Ritchie ci mostra con un montaggio velocissimo la crescita del nostro Artù tra furti, allenamenti e scorribande con i suoi amici Tristan e Mangiagalli (un'infanzia e adolescenza in stile Robin Hood), fino alla lite con i vichinghi per difendere una prostituta. Finché il giovane Artù viene prelevato ad estrarre la famosa spada nella roccia (Excalibur), una spada misteriosa e magica apparsa nei pressi del castello di Vortigern, ma lui non sa come estrarla.
Grazie alle indicazioni pronunciate in modo scortese da un antipatico soldato interpretato da David Beckham ci riesce (sì dopo gli elefanti e le sirene compare anche in un cameo il celebre calciatore, questa volta imbruttito con delle cicatrici sul volto!)
ma Artù sopraffatto dal potere sviene così viene catturato da Vortigern. Per fortuna nel momento in cui sta per essere ucciso, viene salvato da alcuni animali e volatili imbizzarriti mandati da una misteriosa maga (interpretata da Astrid Berges-Frisbey).
Insieme a lei, al suo gruppo di fedeli amici e a Parsifal e Rubio, due guardie di suo padre Uther (sì Rubio come l'orco della Melevisione 😂) dovrà sconfiggere suo zio, conquistare il trono e prendere consapevolezza del potere della spada. ll problema è che Artù impersonato da Charlie Hunnam, fisicamente perfetto anche se nell'immaginario collettivo Re Artù non è così palestrato come in questa versione, è menefreghista: è il futuro re e proprietario di una spada potentissima eppure lui la rifiuta e non la vuole usare. Ad esempio solo dopo un combattimento che dura mezz'ora decide di sfoderare la spada facendo fuori le guardie di Vortigern in un minuto! È anche vero che se lo scontro si sarebbe risolto in pochi minuti, addio effetti speciali, comunque io avrei accorciato i combattimenti e approfondito maggiormente la trama e alcuni personaggi come la figura della maga, allieva di Merlino (a proposito di Merlino, il celebre mago é assente nel film). La scena che boccio completamente è il finale, con Jude Law trasformato in demone, sembra uscito da un videogioco, per non parlare del duello digitalizzato, troppo esagerato. Ho apprezzato, invece, l'ironia che pervade per tutto il film, la musica celtica e la cupa atmosfera medievale.
VOTO 5,5

sabato 25 maggio 2019

ELENCO DEI FILM E DELLE SERIE TV CHE HO RECENSITO SUL BLOG

Buon sabato a tutti!😘 Ho preparato un elenco dei film e delle serie tv che ho recensito qui sul blog e sul Termopolio, così voi potete consultarlo tranquillamente, basta cliccare sul nome del film o della serie tv. Ora aggiungo questo post nel menù sotto il titolo del blog. Spero vi sia utile! 😊


ELENCO FILM E SERIE TV
4 AMICHE E UN PAIO DI JEANS
47 RONIN
007 LA STORIA DI JAMES BOND
25 DOMANDE SUL CINEMA
I MIEI 6 FILM PREFERITI PER HALLOWEEN
LE MIE SERIE TV POLIZIESCHE PREFERITE


LETTERA A
A BAG (CORTOMETRAGGIO)
ADALINE E L'ETERNA GIOVINEZZA
ADÈLE E L'ENIGMA DEL FARAONE
ALEX E RUTH - L'AMORE CERCA CASA
ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO
ALLA RICERCA DI DORY
ALLA RICERCA DI NEMO
ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI
A SPASSO CON BOB
ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS (2017)
ASSASSINS
ATTACCO AL POTERE
AUSTRALIA


LETTERA B
BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO
BATMAN VS SUPERMAN
BELLE E SÈBASTIEN
BELLE E SÈBASTIEN - L'AVVENTURA CONTINUA
BEN IS BACK
BIG EYES
BLACK OR WHITE
BLOOD FATHER


LETTERA C
CENERENTOLA (2016)
COLAZIONE DA TIFFANY
COLLATERAL BEAUTY
CON AIR
CONTA SU DI ME
CRIMINAL


LETTERA D
DARK BLUE
DESCENDANTS
Dr.KNOCK
SERIE TV
DOWNTON ABBEY


LETTERA E
EDWARD MANI DI FORBICE
ELYSIUM
ENDER'S GAME


LETTERA F
FALLEN
FAST & FURIOUS 8
F.B.I OPERAZIONE GATTO
FOCUS - NIENTE È COME SEMBRA
FRATELLI UNICI
FULL MONTY


LETTERA G
GOODS OF EGYPT
GUIDA TASCABILE PER LA FELICITÀ
SERIE TV
GUERRA E PACE


LETTERA H
HERCULES - LA LEGGENDA HA INIZIO
HUGO CABRET


LETTERA I
I GUARDIANI DELLA GALASSIA
IL FILO NASCOSTO
IL FIDANZATO DI MIA SORELLA
IL GOBBO DI NOTRE DAME
IL LIBRO DELLA GIUNGLA
IL MIO AMICO NANUK
IL MIO NOME È THOMAS
IL RAGAZZO INVISIBILE
IL SAPORE DEL SUCCESSO
I MAGNIFICI 7
I MINIONS
INDEPENDENCE DAY
IN DUBIOUS BATTLE
IN GUERRA PER AMORE
INSIDE OUT
IO PRIMA DI TE
SERIE TV
I BASTARDI DI PIZZOFALCONE
IL NOME DELA ROSA
I MEDICI
I MEDICI - LORENZO IL MAGNIFICO


LETTERA J
JOY


LETTERA L
LA BELLA E LA BESTIA (2014)
LA BELLA E LA BESTIA (2017)
LADYHAWKE
LA LEGGENDA DEGLI UOMINI STRAORDINARI
LA MIA VITA È UNO ZOO
LA MUMMIA
LA RAGAZZA DEL DIPINTO.
LA RISPOSTA È NELLE STELLE
LA TARTARUGA ROSSA
LETTERS TO JULIET
LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI
LO STAGISTA INASPETTATO
LOVING VINCENT
L'UOMO D'ACCIAIO
SERIE TV
L'AMICA GENIALE
LA PORTA ROSSA
LIMITLESS
LUCIFER
LUISA SPAGNOLI


LETTERA M
MALEFICENT
MANGIA PREGA AMA
MONEY MONSTER
MOONRISE KINGDOM


LETTERA N
NELLE TUE MANI
NEMICHE PER LA PELLE
NON BUTTIAMOCI GIÙ
NOVEMBER MAN
NUOVO CINEMA PARADISO
SERIE TV
NEW AMSTERDAM


LETTERA O
OCEANIA
SERIE TV
ONCE UPON A TIME 1, 2, 3
ONCE UPON A TIME 4
ONCE UPON A TIME 5
ONCE UPON A TIME 7


LETTERA P
PADDINGTON
PADDINGTON 2
PAN
PARADISO AMARO
PERCY JACKSON E IL LADRO DI FULMINI
PIRATI DEI CARAIBI - OLTRE I CONFINI DEL MARE
POSSESSION - UNA STORIA ROMANTICA
PRESIDIO - SCENA DEL CRIMINE
SERIE TV
POLDARK 1 STAGIONE


LETTERA Q
QUESTIONE DI TEMPO


LETTERA R
REMIND (CORTOMETRAGGIO)
RISORTO
ROBIN HOOD - IL PRINCIPE DEI LADRI
RUSH
SERIE TV
ROCCO SCHIAVONE


LETTERA S
SCIARADA
SHADOWHUNTERS - CITTÀ DI OSSA
SKYFALL
STAR WARS - IL RISVEGLIO DELLA FORZA
ST. VINCENT
SUICIDE SQUAD
SULLY
SERIE TV
SHANNARA CHRONICLES STAGIONE 1
SHERLOCK


LETTERA T
TARTARUGHE NINJA
TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA
TERMINATOR GENESYS
THE BUTLER - UN MAGGIORDOMO ALLA CASA BIANCA
THE DOUBLE
THE FORAIGNER
THE GIVER - IL MONDO DI JONAS
THE REACH - CACCIA ALL'UOMO
THE SHAPE OF WATER
THE WARRIOR'S GAME
THE WATER DIVINER
THREE DAY TO KILL


LETTERA U
UN AMORE COSÌ GRANDE
UN AMORE SENZA FINE
UNA NOTTE CON LA REGINA


LETTERA V
SERIE TV
VICTORIA STAGIONE 1
VICTORIA STAGIONE 2


LETTERA W
WOMAN IN GOLD


LETTERA X
Xxx - IL RITORNO DI XANDER CAGE


LETTERA Z
ZOOTROPOLIS