sabato 26 marzo 2016

KEIRA KNIGHTLEY: L'ATTRICE DAI MILLE VOLTI

Oggi 26 marzo compie 31 anni, Keira Knightley, una delle mie attrici preferite.
Se fossi un'attrice, avrei voluto interpretare quasi tutti i suoi film e soprattutto le eroine romantiche ed emancipate che lei impersona con una naturalezza fuori dal comune, come se fosse semplice, ad esempio, entrare nei panni della complessa figura di Anna Karenina, calandosi nei loro splendidi abiti di epoche diverse. Keira ha fatto infiniti viaggi nella macchina del tempo, ha indossato costumi di ogni foggia (beata lei, anche se tutti gli attori che si cimentano in ruoli in costumi lamentano le costrizioni dei corsetti o la difficoltà di camminare con le gonne vaporose). E oggi per il suo compleanno voglio citarvi i ruoli che più ho amato nella sua sfavillante carriera cinematografica! Prima però alcuni cenni autobiografici:
Keira nasce a Londra il 26 marzo 1985, figlia di Will Knightley, attore teatrale e televisivo, e Sharman Macdonald, sceneggiatrice. Ha un fratello maggiore, Caleb, nato nel 1979. Il suo nome è di origine celtica (sua madre è scozzese) e significa "dai capelli scuri" ma nel 2015, durante un'intervista dichiara che in realtà il suo nome doveva essere Kiera, in onore di una pattinatrice russa di cui suo padre era fan, ma la madre commise un errore alla registrazione del nome della sua nascita. La
la recitazione ce l'ha nel sangue, infatti a soli 3 anni chiede un agente come regalo di compleanno (io, come tutte le bambina normali avrei chiesto una Barbie, mah di Keira ne esiste una sola!).
HA INIZIATO COME SOSIA
Dopo piccoli ruoli viene scelta per il ruolo di Sabé nel film Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (1999) di George Lucas, grazie alla marcata somiglianza con l'attrice protagonista Natalie Portman (in pratica la sua gemella, io non mi sono accorta della differenza!!).

CALCIO CHE PASSIONE
Nel 2002 è una dei protagonisti di "Sognando Beckham", commedia molto famosa in Inghilterra, dove interpreta una ragazzina che adora il calcio (ma sopratutto i calciatori, in particolare David Beckman, un suo mito). Qui Keira è ancora lontana dalle crinoline e dai merletti, indossa t-shirt e shorts e ruzzola nel fango come una vera sportiva. Un bruco che deve ancora trasformarsi in farfalla, insomma!
Un ruolo che porta a Keira la prima notorietà, senza contare che l'attrice è veramente una grande appassionata di football, quindi la realtà si è fusa con la finzione!
LA PIRATESSA ARISTOCRATICA
A soli 18 anni viene scelta per interpretare la testarda Elizabeth Swann nell'avventuroso "La maledizione della prima luna" (2003), di Gore Verbinski, accanto a Johnny Depp e Orlando Bloom (una grandissima botta di fortuna, anzi di c... beep!!). Keira interpreta con bravura ed espressività la figlia del governatore Weatherby Swann, una giovane aristocratica ma ribelle che viene catturata da dei pirati perchè è in possesso di un medaglione, che da bambina aveva rubato a Will Turner che considerava un pirata, ora fabbro e uomo di cui è innamorata. Ma c'è un piccolo particolare: i pirati rapitori con la luna piena si trasformano in morti a causa di una maledizione!
Un successo annunciato questo blockbuster che nel 2006 riporta Keira nei panni di Elizabeth Swann nel sequel Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma, e nel 2007 nell'ultimo film della fortunata trilogia: "Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo", dove la ragazza di un tempo diventa un'astuta e ribelle piratessa, che seduce Johnny Depp e poi lo abbandona!

LE EROINE MEDIEVALI EREDI DI MERIDA:
Nel 2004 interpreta una particolare Ginevra nel kolossal "King Arthur", di Antoine Fuqua, dove la sua performance é apprezzata dalla critica. Ginevra non é più la svenevole ragazza che tradisce Artù e s'innamora di Lancillotto, ma è una guerriera amazzone che sfodera la spada e tira con l'arco.
Un'autentica macchina da guerra che non pensa a sfasciare il matrimonio, come l'eroina di "The Brave".


Successivamente diventa una Robin Hood in gonnella in "Gwen-La principessa dei ladri". Arco e frecce non hanno più segreti per lei e Keira viene sempre più lanciata nello star-system!
L'EROINA ROMANTICA AUSTENIANA
Nel 2005 è la protagonista di "Orgoglio e pregiudizio", di Joe Wright, tratto dall'omonimo romanzo di Jane Austen, nei panni di Elizabeth Bennet, il mio modello preferito di eroina romantica, antesignana per l'epoca, il 1800, che rifiuta i matrimoni cambiati e si batte per i diritti delle donne!
Con questa interpretazione, a soli 20 anni, Keira viene candidata sia ai Golden Globe che agli Oscar.
LA TRAGICA EROINA RUSSA ANNA KARENINA
Nel 2013 si confronta con uno dei ruoli più difficili della sua carriera, interpretare "Anna Karenina", moglie infedele e traditrice che paga con la vita il suo abbandonarsi alla passione per un altro uomo. Un ruolo leggendario, tragico che Keira interpreta alla perfezione, con una classe inimitabile, esaltata anche dai splendidi costumi da Oscar (vedi foto)!
PROSSIMO FILM CHE VOGLIO VEDERE DI KEIRA KNIGHTLEY: "IMITATION GAME"
Vi lascio con i red catpet più belli con protagonista Keira Knightley!❤ QUALI FILM PREFERITE DI KEIRA? Buona Pasqua a tutti!😘




14 commenti:

  1. Tanti auguri a Keira, allora! ^___^
    Anche a me suscita grandi simpatie: non la considero in gamba come la sua "sosia" Natalie Portman (una delle mie attrici preferite in assoluto...), ma di sicuro è in grado di esercitare un grande fascino, grazie alla sua travolgente carica vitale e alla sua grinta inesauribile.
    In "The Imitation Game", mi è piaciuta molto... Ti consiglio però di dare un'occhiata anche a "Tutto può cambiare", se ti capita l'occasione: è una commedia sul mondo della musica davvero tenerissima, e il personaggio intepretato da lei, secondo me, è assolutamente adorabile! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezzo anche Natalie Portman, un'attrice che riesce a spaziare in generi cinematografici sempre diversi! Allora prossimamente guarderò "Imitation Game" e "Tutto può cambiare" grazie per i suggerimenti, adoro scoprire sempre film nuovi e poi adoro la commedia!❤ A presto Sophie!😘

      Elimina
  2. Ancora rinnova la buona Pasqua cara Vanessa!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie😘 auguri anche a te e alla tua famiglia!😊 Buona giornata!👋

      Elimina
  3. Risposte
    1. Auguri anche a te Paola!😘 A presto!👋

      Elimina
  4. ...cioè io e Keira abbiamo la stessa età?
    non l'avrei davvero mai detto... ma c'è un momento nella vita in cui questa nostra età ce la vediamo allo specchio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me no, ahah! Keira sembra sempre giovanissima, non ci credevo neanche io che dovesse compiere 31 anni! A presto Patalice!😘

      Elimina
  5. Bella!
    Semplice ma sofisticata al temp stesso. Di classe direi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo è elegantissima ed ha una classe inimitabile: una vera icona di stile!❤ Un abbraccio!

      Elimina
  6. E' la mia attrice preferita! La ammiro per i suoi film e la ammiro come persona, per il suo essere sempre sobria e mai eccessiva. Ammiro la sua eleganza e ammiro la sua semplicità!
    The imitation game è assolutamente da vedere: lì Keira è bravissima, come sempre!

    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo assolutamente con te, la adoro💖 "Imitation game" è nella mia lista di film da vedere, non lo perderò! A presto!😘

      Elimina
  7. Mi piace moltissimo come attrice e mi è piaciuta in tutti i ruoli che ha interpretato!!!Bravissima in orgoglio e pregiudizio,in pirati dei Caraibi!!sempre molto elegante!! Bellissimo articolo!!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coniuga sia bravura che eleganza!😍 Una attrice fantastica e una grande icona di stile!❤ Grazie mille cara, sono felice che ti sia piaciuto questo post!😘😘 Buona domenica!👋

      Elimina