giovedì 30 giugno 2016

OMAGGIO A BUD SPENCER ➕ RECENSIONI FILM "PARADISO AMARO" CON GEORGE CLOONEY E "SCIARADA" CON AUDREY HEPBURN

Finalmente torno a scrivere due recensioni di film che ho visto in questo mese! Ma prima voglio citare la perdita di un grande attore italiano, scomparso in questi giorni: Bud Spencer. Io sono molto giovane e non l'ho mai seguito veramente, ho solo visto sporadicamente delle scene dei suoi film dove faceva coppia con Terence Hill, film western e polizieschi di cui i miei genitori erano grandi fan. Io l'ho seguito dopo con la fiction "I delitti del cuoco", ma lo ricorderò sempre come un gigante buono dai pugni innocui, idolo delle commedie-spaghetti western, mai volgare, come ha fatto in seguito il mitico Jackie Chan (io seguo la star orientale fin da ragazzina). Arrivederci Bud!


PARADISO AMARO (2010):

Già dal titolo dovevo presagire qualcosa. E non solo che le isola Hawaii non sono esattamente il paradiso che noi crediamo soprattutto per uno dei suoi abitanti, Matt King (George Clooney). Sua moglie Elizabeth ha appena avuto un incidente nautico che l'ha gettata in coma, e non si riprenderà più. E a complicare le cose ci sono due sconosciute: King dopo aver pensato solo al lavoro, deve allevare le due figlie che ormai non conosce più: la grande Alexandra (Shailene Woodley), una super ribelle, dal linguaggio esplicito e un po' volgare (un corso di bon ton le farebbe bene!!), protagonista delle scene più intense del film (tra cui una sott'acqua) e la vivacissima Scottie.


Bene, io ero convinta che il film fosse incentrato sul rapporto da ricucire tra lui e le sue figlie, invece è incentrato su la moglie fedifraga che aveva una relazione extraconiugale, e stava per chiedere il divorzio, sì insomma su una donna traditrice e in fin di vita! Clooney deve prendere la decisione di staccare la spina, ormai non c'é più speranza, ma prima vuole trovare trovare l'amante di sua moglie. Adesso capisco il Paradiso Amaro di Alexander Payne: moglie in coma, eutanasia, un uomo che per la prima volta nella sua vita si deve prendere davvero cura delle due figlie, la ricerca dell'amante. Non capisco, invece, le nomination agli Oscar e Golden Globe vinto come miglior film drammatico. Sìì è drammatico ma anche esilarante, perché i personaggi dovrebbero essere distrutti, addolorati, invece non sono neanche tanto scossi. E il cast è ottimo ma non basta a sollevare il film, George Clooney e Shailene Woodley sono i migliori (la ragazza merita l'Oscar!). Il tema della morte è troppo insistito e ringrazio infinitamente Sid l’amico di Alexandra, un tipo stupidino ma comico, che viene trascinato con tutta la famiglia alla ricerca dell'amante, che con le sue battute rallegra il film (il ragazzo si chiama come il simpatica bradipo dell'Era Glaciale, è un caso?). Stupendi i paesaggi Hawaii,

ma tremenda la musica hawaiana di sottofondo, mi innervosiva, ahah!
VOTO 6 solo per l'ambientazione e gli attori.
SCIARADA (1963):



Una traduttrice americana di nome Regina Lampert (Audrey Hepburn) di Parigi, apprende che il marito, di cui sapeva pochissimo e dal quale stava divorziando, è stato ucciso in circostanze misteriose. C'è di mezzo una somma esorbitante, milioni di dollari; alcuni killer (James Coburn, George Kennedy, Ned Glass) la minacciano, la inseguono, non avendo trovato i soldi addosso al morto. Un affascinante ed enigmatico gentiluomo (Cary Grant) comincia ad aiutare la ragazza, ma fino all'ultimo non si saprà né il suo vero nome né, soprattutto, il suo ruolo nella complicata vicenda.

Trama giallo-rosa che oscilla tra thriller (alla Hitchock, fino alla fine tiene con il fiato sospeso e non si scopre la verità), commedia, ironia. Bravo il regista e naturalmente la grandissima Audrey Hepburn dagli occhi di cerbiatto e dall'indiscutibile eleganza


e l'affascinante Cary Grant, misterioso personaggio rubacuori. Stupenda l'ambientazione a Parigi (adoro questa città!❤), dialoghi eccellenti e perfette le musiche originali del compositore americano Henry Mancini noto per Moon River (colonna sonora di "Colazione da Tiffany" strepitoso film sempre con Audrey Hepburn) e il tema della Pantera Rosa. Peccato che film così non ne girano più! VOTO: 8,5


20 commenti:

  1. Cara Vanessa, per il compianto Bud Spencer, dobbiamo consolarci con i suoi tanti film, che ci ha lasciato.
    Poi bella la recensione del film, Paradiso amaro non lo ho visto.
    Ciao e buona notte con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!👍 Per fortuna di suoi film ne abbiamo tantissimi!😊 Grazie, mi fa piacere che ti sia piaciuta la recensione di "Paradiso Amaro"!😊 Buona giornata Tomaso sempre con un sorriso!

      Elimina
  2. Vanessa bellissimo omaggio a Bud che ha fatto sorridere una generazione intera sempre fantastici e ancora insuperabili i suoi film e la sua interpretazione..se ne è andato un grande del cinema
    Grazie di tutto e buon week end <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì la sua scomparsa ha colpito tutti noi, era un gigante buono e un bravissimo attore! A presto Babaluccia!😘

      Elimina
  3. Quando ero piccola guardavo sempre i film di Bud Spencer e Terence Hill... è davvero triste che non ci sia più. :(
    Hai cambiato la grafica del blog? :) Bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherà molto Bud Spencer! Sì, è in tema marittimo, ahah, in fondo parto domani per le vacanze! La grafica è a tema!❤ Grazie e a presto Monica!😘

      Elimina
  4. Bellissime recensioni... Bud era molto umano e un bravo attore... manchera' a tanti :(
    That’s amore BLOG ♥ ♥ ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Grace!😘 Sì è una grande perdita!😔 Buona giornata cara!😘

      Elimina
  5. So beautiful. Thank you for sharing and have an amazing new week.

    Style For Mankind
    Bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you very much!😘 Have a good week!😊

      Elimina
  6. Sciarada non l'ho mai visto ma voglio rimediare appena possibile.
    Paradiso Amaro l'ho visto quando era uscito e mi era piaciuto.
    Un saluto al grande Bud che da piccola adoravo(si vede che sono più vecchiotta di te)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto molto "Sciarada" ti consiglio la visione di questo film!😘 E mi unisco al grande saluto per il compianto Bud Spencer!❤

      Elimina
  7. Per noi un pò + vecchiotti la perdita del grande Bud è quasi un lutto familiare :(
    Sai che in germania era talmente amato che esiste un verbo,"budspenceren",che significa"menare come Bud Spencer"?Mi ha fatto tenerezza scoprirlo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo non ho visto molti suoi film, ma ora li recupererò!😊 Davvero? Non lo sapevo, questo dimostra il grandissimo affetto anche dei fan stranieri nei confronti del mitico Bud Spencer!😊 Grazie per avermi accennato questa curiosità!❤ A presto!👋

      Elimina
  8. Great post. So lovely!

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina
  9. grandissimo post! Che peccato... Lui rispecchia un po' all'infanzia di tutti noi!
    Lifen

    RispondiElimina
  10. Ciao Vanessa!
    Appena ho visto che recensivi "Sciarada" sono accorsa, ero proprio curiosa di vedere se fosse piaciuto anche a te: non c'è niente da fare, i vecchi film americani sono dei veri gioielli, secondo me dovrebbero dichiararli patrimonio nazionale!
    Del gigante buono Bud ho appena visto, per la primissima volta, "Lo chiamavano Trinità": divertentissimo in coppia con Terence Hill.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai completamente ragione, dovrebbero dichiararli patrimonio dell'umanità! Bud Spencer e Terence Hill erano una coppia unica!😘 A presto!👋

      Elimina