mercoledì 3 maggio 2017

MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE 💖➕ ANTEPRIMA NUOVO FILM DI WES ANDERSON

Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore  è un film del 2012 diretto da Wes Anderson.
Sam e Suzy sono due ragazzini problematici ed innamorati l'uno dell'altra. Insieme, progettano una fuga che creerà scompiglio in un'isoletta del New England nell'estate del 1965. La polizia locale, gli scout e la famiglia accorrono a cercarli ma a complicare la situazione arriva una tempesta..
È la prima volta che guardo interamente un film di Wes Anderson, eccetto metà "The grand Budapest Hotel". Mi ha colpito da subito lo stile surreale del regista americano. Moonrise Kingdom sembra un film vintage, di un'altra epoca, fin dalle prime inquadrature come la casa di Suzy di colore rosso, mobili, abiti e musica retrò, un’ambientazione pop anni sessanta, sembra più un film francese che americano e mi ha sorpreso l'aggiunta del narratore che guarda fisso in macchina e che spiega la storia del film. Bizzarri e direi precoci sono i protagonisti del film che danno vita alla storia d’amore tenera di due dodicenni che decidono di scappare insieme e fuggire dalla solitudine di un mondo di regole. Dopo una corrispondenza epistolare (negli anni 60 non c'erno email ed sms) i due partono: lei si porta il gattino (scelta coerente! Il gatto è l'unico "amico" che gradisce del suo mondo limitato)
indossa un bel vestito rosa macaron, calze al ginocchio e le scarpe della domenica (anche se era meglio delle scarpe da ginnastica per andare a scarpinare nei boschi con il suo pseudo fidanzato boyscout) e porta con sè libri e giradischi e il suo immancabile binocolo, sempre a portata di mano che le permette di scoprire il mondo intorno a sé.
I due fidanzatini raggiungono il lido e scoprono nuove emozioni e fanno nuove esperienze: i primi baci, i primi balli sulle note di un giradischi e prima di addormentarsi Suzy racconta favole magiche e misteriose a Sam. I protagonisti del film non sono normali ragazzini, sono due persone escluse dalla società, due outsider, ma sono fantasiosi, pensano in grande, vogliono evadere dalla realtà in cui vivono. Assomigliano ai protagonisti dei film di un altro regista geniale di nome Tim Burton. Responsabili del disagio dei ragazzini sono anche i genitori assenti, Sam è orfano ma i suoi genitori adottivi non lo considerano e i genitori di Suzy sono incapaci di comunicare tra loro. Tralasciamo il ridicolo capo scout e il gruppetto di bambini scout antipatici che partono alla ricerca dei due fuggitivi. L'unico personaggio per certi versi normale è il capitano Sharp, un esilarante Bruce Willis (non mi sarei mai aspettata il muscoloso protagonista di Die Hard in un pittoresco film di Wes Anderson) che cerca di comprendere il ragazzo. Anderson dipinge in film ricco di poesia ma soprattutto di ironia, è un film dolce come lo zucchero filato ma allo stesso tempo, per certi versi, amaro come il cioccolato fondente con un cast di grandi stelle tutte bravissime: gli esordienti Jared Gilman e Kara Hayward, Edward Norton, il capo scout, Bruce Willis, la cattiva Servizi Sociali Tilda Swinton, Bill Murray marito e padre assente, Frances McDormand. VOTO 7,5
IL NUOVO FILM DI WES ANDERSON
Anderson realizzerà un nuovo film d’animazione in stop motion intitolato Isle of Dogs che proporrà un ricchissimo cast vocale composto da F. Murray Abraham, Bob Balaban, Bud Cort, Bryan Cranston, Greta Gerwig, Jeff Goldblum, Akira Ito, Scarlett Johansson, Harvey Keitel, Bill Murray, Kunichi Nomura, Edward Norton, Yoko Ono, Koyu Rankin, Liev Schreiber, Tilda Swinton, Akira Takayamae Frank Wood. Al momento si sa poco della trama: il film, previsto per il 2018, sarà ambientato in Giappone e seguirà le avventure di un ragazzo alla ricerca del suo cane. Non vedo l'ora di vedere questo cartoon.

5 commenti:

  1. Sempre molto chiara! Vedo nel post precedente che parli di Matt 😉 anche a me piace molto e vedo e rivedo Bourne 😀 ciaooo!

    RispondiElimina
  2. L'no visto su Sky l'ho trovato molto poetico in certe scene e surreale. Un film che si può vedere anche se forse io non andrei oltre un 6,5

    RispondiElimina
  3. Gran bel film, delicato, poetico e romantico :)
    Wes farà un cartone? davvero? sono proprio curioso di vedere ;)

    RispondiElimina
  4. Devo vederlo! Mi ispira molto :)
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. questo film è di una tenerezza infinita!

    RispondiElimina