martedì 20 febbraio 2018

RECENSIONE "THE SHAPE OF WATER" DI GUILLERMO DEL TORO

Domenica ho visto il film "La forma dell'acqua" di Guillermo Del Toro, una storia che ho trovato avvincente fin dal trailer.
Siamo a Baltimora nel 1963. Nell'America ossessionata dalla Guerra Fredda, Elisa (Sally Hawkins) lavora come donna delle pulizie in un laboratorio segreto del governo. La ragazza è muta e conduce una vita solitaria, l'unica sua amica è la collega Zelda (Octavia Spencer). Un giorno nella struttura viene trasferita una creatura anfibia (Doug Jones) incatenata e torturata per scoprire chissà quali segreti. Elisa prova subito simpatia per quello strano personaggio: sa bene cosa si prova ad essere soli e così decide di farlo evadere, ma tutti lo vogliono dagli americani ai russi!
"La forma dell'acqua" per certi aspetti  richiama i personaggi e le atmosfere di Tim Burton, i protagonisti sono dei "diversi", emarginati dalla società (Elisa è muta, il suo vicino di casa gay e la sua collega è afroamericana) e il mostro anfibio, semidio proveniente dall'Amazzonia, che per l'aspetto mi ha ricordato il mostro della pubblicità delle patatine Fonzies 😂 (vedi foto)
è tenero e allo tempo stesso letale come Edward mani di forbice (ecco la creatura acquatica)
Il film però è diretto da Guillermo del Toro e quindi alla storia romantica viene aggiunta una dose di violenza (il mostro-anfibio non tagliuzza le persone come Edward ma le fa letteralmente a pezzi e non solo gli umani, fa anche una brutta fine un gatto innocente!), e vengono inserite alcune scene hot: il risultato è una fiaba dark vintage per adulti, un po' spy story (bellissima la fuga rocambolesca per far scappare il mostro dal laboratorio segreto), musical (con un grazioso balletto in stile La La Land), horror (alcune scene sono sanguinose), il tutto collegato a una metafora politica democratico e anti-razzista e ambientato in una cornice acquatica (adoro come elemento l'acqua, sono anche del segno zodiacale dei pesci! ♓). È difficile far reggere per due ore un film così bizzarro, ma Del Toro ci riesce alla grande! Bravissimi gli attori: Sally Hawkins, che ho già visto in Paddington, deve vincere assolutamente l'Oscar, riesce a comunicare la delicatezza, la sensualità ma anche il coraggio e la testardaggine del suo personaggio con i gesti del linguaggio dei segni, passi di danza ed espressioni e Doug Jones é perfetto nei panni del mostro gentile ma aggressivo verso chi non conosce, goloso di uova e amante della musica.
Una coppia inusuale in stile "La Bella e la Bestia" dove la Bella non è bellissima e non ha voce e dove la Bestia non si trasforma alla fine in un principe. Ottimi anche il perfido e maschilista Michael Shannon, la dolce ma tosta Octavia Spencer (la adoro dai tempi di "The Help)
e il delicato Richard Jenkins che mette in pericolo la propria vita per salvare la creatura "diversa". "La forma dell'acqua" oltre che per l'interpretazione degli attori, deve anche vincere l'Oscar come Miglior Film, come Miglior Colonna Sonora Originale, Miglior Fotografia, impossibile non rimanere catturati da questa strana ma coinvolgente storia d'amore! VOTO 8

23 commenti:

  1. Decisamente il film più atteso del momento.

    RispondiElimina
  2. Cara Vanessa, non ricordo questo film, deve essere interessante, se capita lo vedrò molto volentieri.
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È uscito al cinema il 14 febbraio. 😊 Te lo consiglio, é una fiaba dark e poetica. Ciao e buona giornata!😊

      Elimina
  3. Mi interessa molto questo film,a giorni lo vedrò anch'io.Poi ti dirò la mia impressione.

    RispondiElimina
  4. Ciao cara mi ha incuriosita questo film, mi sono iscritta volentieri al tuo Blog bellissimo. ❣️

    RispondiElimina
  5. I have seen the trailer and it has seemed interesting to me.

    Thank you beautiful! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, "The shape of water" is beautiful!😍 Have a good day!😘

      Elimina
  6. Sembra interessante questo film,molto curiosa di vederlo 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piacerà moltissimo 😊 te lo consiglio! 😘

      Elimina
  7. Io credo che andrò a vederlo questo week end (o proprio domani se non piove), non vedo l'ora! :D
    Ottima review (senza spoiler per fortuna)!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, qualche spoiler però mi è sfuggito!😘😘 È bellissimo, te lo consiglio assolutamente!💖

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ahah 😂 mi è venuta subito in mente la pubblicità appena ho visto la creatura anfibio comparire sullo schermo!

      Elimina
  9. L'ho guardato!!Non è certo un capolavoro,ma una bella e piacevole favola!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver espresso il tuo parere sul film 😊, non è un capolavoro, è pur sempre una fiaba, ma è un film unico nel suo genere 😍 e realizzato in maniera impeccabile.

      Elimina
  10. Non L' ho visto. Grazie per averlo descritto. Francesca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bello farvi scoprire film nuovi!😽 A presto!👋

      Elimina
  11. Povero gattino, è l'unica scena che proprio non vorrei vedere...ma tutto il film sembra proprio bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io infatti non ho guardato, mi fa impressione! 😰 Però, per il resto, è un film bellissimo!😍

      Elimina
  12. Ciao vanessa, hi visto questo film. Spettacolare. Mi è piaciuto molto, sono una estimatrice di guglielmo del toro e nn mi delude mai

    RispondiElimina