lunedì 16 novembre 2020

RECENSIONE DEL FILM "UPSIDE DOWN" (2013), IL COLPO DI FULMINE PUÒ ANCHE SCOCCARE A TESTA IN GIÙ

Sabato ho visto un film dove ci sono pancake volanti, api rosa, bevande che si bevono a rovescio e dove si balla e ci si ama anche a testa in giù. Sto parlando di "Upside Down" del regista argentino Juan Solanas che racconta una storia d'amore impossibile.


I protagonisti sono due ragazzi, Eden e Adam (Jim Sturgess e Kirsten Dunst), che s'innamorano da adolescenti anche se abitano in due mondi diversi ma vicini, uno sopra e uno sotto, uno ricco, ma senza risorse, dove c'è sempre il sole, l'altro povero, grigio e sfruttato dal primo. I due pianeti sono a gravità opposta, quindi gli abitanti del mondo di sotto non possono andare in quello di sopra e se accade quella persona in poco tempo inizia a bruciare. Così i due giovani usano una corda per passare da un mondo all'altro, rimanendo sempre sospesi nell'aria. Però un giorno Eden e Adam vengono scoperti. La ragazza cerca di tornare nel suo mondo ma cade perdendo la memoria e Adam la crede morta. Dieci anni dopo, lui la vedrà nuovamente, ma lei smemorata non lo riconosce. Così Adam tenterà in vari modi di entrare nel mondo di sopra per riconquistarla, anche rischiando di incendiarsi come il celebre Icaro.


Upside Down" racconta una bellissima storia d'amore non troppo zuccherosa, che fa sognare grazie alle inquadrature capovolte (sembra di ammirare un quadro di Chagall), agli effetti digitali, all'atmosfera e all'ambientazione fiabesca/fantascientifica e alle magnifiche scenografie.


A me è piaciuto tanto e ho scritto questa recensione anche su Instagram! 🙂 VOTO 8
Questo film lo consiglio a chi ha amato "Adaline e l'eterna giovinezza". Ve lo sconsiglio, invece, se cercate una storia logica e basata su leggi scientifiche (il film è molto visionario). VOI L'AVETE VISTO?

2 commenti:

  1. Ciao Vanessa. Ne ho sentito parlare e mai visto... leggendo la trama ho sempre pensato a un film per adolescenti e come un incrocio tra un film di fantascienza e sentimentale.

    RispondiElimina
  2. Molto particolare, affascinante per la geniale storia, forse non propriamente emozionante, comunque bel film sì ;)

    RispondiElimina