giovedì 18 agosto 2016

RECENSIONE DEL FILM ANTEPRIMA "IO PRIMA DI TE"

Ogni volta che vado al cinema piove! Se il cinema è al chiuso è una fortuna, spesso quando c'è brutto tempo, per passare la serata, si va proprio al cinema, ma quando il film viene proiettato all'aperto iniziano a sorgere i problemi. E ieri sera, all'anteprima del film "Io prima di Te" che uscirà il 1 settembre,
ho pregato ogni minuto che non piovesse mentre stavo guardando il film tra lampi e tuoni che borbottavano facendo presagire un temporale imminente. Per fortuna il tempo è stato clemente e mi sono goduta la visione, ma ora parliamo del film.
Avendo ricevuto in omaggio l'anteprima del libro e leggendo sulle riviste che il film aveva un finale drammatico e molto triste, mi aspettavo fiumi di lacrime tipo "Titanic", invece il film è divertente e solo nei dieci minuti finali commuove, ma non in maniera esagerata (poi dipende dalla persona e dai momenti personali vissuti). Sono sicura che se avrei letto il libro avrei pianto come una fontana, mi immedesimo maggiormente leggendo i libri, piuttosto che guardando i film. Ecco la trama del film: Louisa Clark (Emilia Clarke), è una cameriera che viene licenziata dopo anni di lavoro dal padrone del locale. A casa sua la sua famiglia non naviga nell'oro e il suo contributo è essenziale. Nonostante ciò niente intacca il suo ottimismo, Lou vede sempre il bicchiere mezzo pieno. Un giorno accetta un'offerta di lavoro da parte di una ricca famiglia: deve fare compagnia a Will, il figlio trentenne divenuto quadriplegico dopo che è stato investito da una moto. Lui vive nel dolore e la presenza della ragazza, tanto goffa quando sensibile e testarda, lo infastidisce ma lei gli farà breccia nel suo cuore. Ma qualcosa complica la situazione. Ecco la versione romantica di "Quasi amici": lei buffa, goffa ma molto dolce, un mix di Alice, Amèlie e Bridget Jones, si veste in maniera eccentrica, lui bello ricco, ma arrogante che vive in un castello, un principe azzurro in carrozzina quasi
ed è impossibile non accostare questi due personaggi alla fiaba de "La Bella e la Bestia". Due persone molto diverse, ma che hanno bisogno l'uno dell'altro. Lui ne è inconsapevole finchè non rivela un segreto a Lou e la giovane tenterà in tutti i modi di smuoverlo dal suo torpore e di convincerlo che la vita vale ancora la pena di essere vissuta (viaggiando, accompagnandolo a degli eventi).
Purtroppo non basterà e l'epilogo sarà tragico. Il film diretto da Thea Sharrock, è tratto dal celebre romanzo di Jojo Moves, che ha scritto anche la sceneggiatura del film, è pieno di punti di forza, come i siparietti comici di Lou che tenta di superare le difese del cinico protagonista, i commenti acidi di Will sul look di Lou, il fidanzato di Lou fissato con lo sport, le bellissime musiche di Ed Sheeran ( "Photograph" e "Thinking Out Loud"). Ottimi i protagonisti, Emilia Clarke, che qui sfodera la vena comica, allontanandosi dalla platinata Khaleesi di "Game of Thrones", San Claflin, il Finnick di Hunger Games e Charles Dance padre di Will, famoso per aver interpretato Tywin Lannister, sempre di "Il trono di spade". È un grande film, affronta anche temi riflessivi come la libertà di scelta e l' unica debolezza è il finale, io avrei concluso la storia in maniera positiva! Con tutti gli sforzi che ha fatto Lou, lui testardo come un mulo rimane convinto sulla sua folle decisione! Io sono convinta che la vita malgrado tutti gli ostacoli possibili debba essere vissuta, la vita è bella anche quando non è come te l'aspetti o vorresti.
VOTO 9







24 commenti:

  1. Cara Vanessa, passo,in fretta, perché mi è capitato una cosa non bella, ho perduto il mio cellulare e ora dovrò bloccare tutto per evitare dei danni al,programma del PC.
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio Tomaso mi dispiace molto, spero che riuscirai a trovarlo il cellulare!😔 Grazie per la tua visita e buona serata sempre con un abbraccio e un sorriso!😊

      Elimina
  2. Ho letto il libro l'anno scorso e ho pianto come una fontana. La tentazione di mangiare il cartaceo a morsi è rimasta anche dopo che l'ho finito. Avevo deciso di non guardare il film ma mi sembra di capire che è molto più divertente del libro, in cui le parti comiche sono quasi inesistenti. Bellissima recensione, mi hai quasi convinta. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il film è divertente, merito di Lou, buffa e sensibile, che alleggerisce le situazioni drammatiche e di Will, le sue occhiatacce fanno ridere così come i suoi acidi commenti sul look di Lou!😊 Mi fa piacere di averti quasi convinta, il film merita molto, te lo consiglio assolutamente!😊 Grazie Monica😘 e a presto!👋

      Elimina
  3. Beh se c'è Emilia sicuramente è da vedere, anche se non è proprio un film di mio gradimento, non è un genere che amo ma che guardo con piacere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emilia Clarke e Sam Claflin sono bravissimi, solo loro meritano la visione del film!😊 Quindi guardalo appena puoi!😊 A presto Pietro!👋

      Elimina
  4. Ho visto ieri il trailer e non vedo l'ora di vederlo!! Ma credo che prima leggero il libro.
    Adoro lei come attrice,e sono sicura che mi piacerà molto!! Bellissimo articolo Vanessa👏🏼😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro fa piangere come una fontana, il film è più leggero, quindi ci sono delle differenze tra i due!😊 Il film è bellissimo, comunque ed Emilia è la forza del film! Grazie Chiara❤ e buona giornata!😘

      Elimina
  5. Complimenti per la recensione. Mi sono aggiunto anch'io, visto che l'avevo fatto solo su Google+, ecco perché non ricevevo i tuoi post nel mio blog roll.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vincenzo!😊 Grazie, anch'io ho ricambiato con molto piacere!😘 A presto!👋

      Elimina
  6. Io ho letto il libro e non l'ho apprezzato più di tanto, forse anche per il finale..come hai scritto tu, avrei preferito una conclusione positiva..anche perché sicuramente Louisa sarebbe riuscita a rendere felice Will..Ma il film lo vorrei comunque vedere, chissà, magari mi piacerà più del libro..
    Buona giornata, un bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, io gli avrei cambiato certamente il finale, è troppo triste!😢 Il film è più leggero ed attenua le situazioni drammatiche, ti piacerà sicuramente!😊 Fammi sapere come l'hai trovato!😊 Ciao!👋

      Elimina
  7. I film romantici non sono i miei preferiti, però una mia amica ha letto il libro e visto il film un po' di tempo fa - vive negli Emirati - e le sono piaciuti entrambi tantissimo, e dato che abbiamo gusti abbastanza simili, andrò sicuramente al cinema. Poi c'è anche Emilia Clarke che adoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è bellissimo fidati, anche le ragazze non romanticone lo apprezzeranno tantissimo!❤ Fammi sapere cosa ne pensi quando lo guarderai!😊 A presto!👋

      Elimina
  8. a me è piaciuto tantissimo il libro e ricordo di aver pianto in maniera esagerata: spero di piangere un sacco anche al cinema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto ho capito il libro fa piangere come una fontana mentre il film è più leggero! Alla fine però ti commuoverai di sicuro guardando "Io prima di te"!❤

      Elimina
  9. Non vedo l'ora di vederlo!😻😻😻

    RispondiElimina
  10. Ciao! Grazie per essere passata da me! Sono già tua lettrice fissa! Con piacere! Mi piace questo libro e film! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Shane!😊 Sono ottimi entrambi!😍 A presto!👋

      Elimina
  11. Ciao! Grazie per aver commentato il mio post riguardo Io prima di te.
    Io l'ho visto in lingua originale a luglio e mi è piaciuto tantissimo. Aspetto con ansia l'otto per andare a vederlo in italiano! Sono entrata a far parte dei tuoi iscritti ed iniziero' a seguirti molto volentieri :)
    Questo è il mio blog! ^^ http://unprofondooceanodilibri.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. In effetti il film è perlopiù divertente per quasi tutto il tempo. Però quando vuole commuovere, commuove forte.

    Se durante la visione avesse piovuto, se non altro si poteva trovare la scusa che non erano lacrime, ma era la pioggia. ;)

    RispondiElimina
  13. ciao cara,
    concordo con te , grazie alla bravura dell'attrice ci sono tanti momenti divertenti e il finale, rispetto al libro è commovente però meno pesante da affrontare. Quello che ho adorato è stata la delicatezza utilizzate e la fedeltà al romanzo. baci

    RispondiElimina
  14. Ciao Vanessa! Bellissima recensione e devo dire che sono d'accordo ad accostarli ai personaggi della bella e là bestia, è verissimo davvero. Il libro è stupendo! Un bacione grandissimo! :) 😘😘😄

    RispondiElimina