venerdì 8 giugno 2018

"EDGE" LA WEBSERIE VESUVIANA SUI SOGNI ARTISTICI

In questi anni il fenomeno delle webserie, le mini fiction televisive realizzate per il web, è sempre più diffuso e ora si arricchisce di un altro titolo:  si chiama "Edge" è una miniserie composta da cinque puntate e da oltre 50 persone tra attori, ballerini e cantanti provenienti dalla provincia di Napoli e dall'Hiterland napoletano (San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Terzigno, Boscoreale, Torre Del Greco, Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Pompei e Pomigliano D'Arco) alle prese con la realizzazione dei propri sogni artistici e con le difficolta nel realizzarsi nell'ambito delle proprie passioni.
Il cast è diretto dal regista Jean-Luc Servino, vincitore di riconoscimenti nazionali e internazionali. La prima puntata, visibile sulla pagina facebook JLS Films e su Vimeo, ha già riscosso un ottimo successo, avviandosi alle 20mila visualizzazioni. S'intitola "Lottare per un sogno"e le protagoniste sono due ragazze di vent’anni che vogliono sfondare come ballerine. Dal 4 Giugno è disponibile la seconda, scritta dal giornalista e sceneggiatore Francesco Servino, autore anche delle canzoni inedite. S'intitola "Brivido caldo" e racconta la storia di cantautore che continua ad inseguire il suo sogno musicale nonostante le difficoltà di emergere come cantante. Finché si ritroverà ad un bivio: cedere ai compromessi del luccicante mondo dello spettacolo o farcela con le proprie forze? "Edge" é una produzione indipendente, a metà tra il talent show e la fiction, che si avvale del contributo creativo di Luigi Milosa, dei coreografi Enrico Fioretti e Thomas Monaco e del maestro Peppe Troise, autore della colonna sonora. Nel cast risalta la presenza di Giovanni Caso, apprezzato attore conosciuto per il suo ruolo nello sceneggiato Rai "Un Posto al Sole" e tanti veri aspiranti attori, cantanti, ballerini tra cui Rosa Acanfora, Michele Mennella, Rita Miranda, Nando Zanga, Rosa Saviano, Aurora Cozzolino, Marianna Cinoboli, Luigi Milosa, Giuseppe Girardi, Giuseppe Pesce, Tilde Girardi, Lilly Mandel, Giovanni Balzano, Tommaso Romitelli, Pasquale Casillo, Valentina Erman, Alfonso D'Aniello, Fortuna Miranda, Morena Rossi, Felice Moccia, oltre al corpo di ballo reclutato nelle audizioni formato da Enrico Fioretti, Agnese Brienza, Martina Mestizia, Alessia Camorino, Daniele Montella, Anna Nastro, Carlo Paduano, Asia Attianese, Aurora Lettieri, Giuseppe Castropignano, Chiara Aquino, Giorgia Costantino, Vincenzo Adinolfi, Luciana Fioretti e Martina Pedata. "Dietro Edge c'è un lavoro di preparazione durato due mesi volto ad affinare il talento dei protagonisti" ha spiegato il regista Jean-Luc Servino: "Alcuni degli attori sono affermati, per altri invece ho tenuto dei corsi di recitazione cinematografica per portarli ad avere un ruolo nella webserie. Da un po' di tempo mi frullava nella testa di fare qualcosa per i giovani, affidandogli una serie. Non è stato facile produrla: abbiamo lavorato a costo zero, raccogliendo una cifra destinata unicamente alla sponsorizzazione su facebook. Il risultato ottenuto, considerati i mezzi limitati, mi rende orgoglioso". "Un ringraziamento speciale va ai miei assistenti di produzione, Maria Gaia Monsurrò e Fabrizio Troise, il cui aiuto è stato prezioso: grazie a Edge si è creato un bel team di lavoro che mi accompagnerà nelle produzioni a venire. Se i risultati continueranno a premiarci, non escludo la realizzazione una seconda stagione, per la quale non mancano le idee" ha concluso Servino. Io ho visto i primi due episodi e ho trovato questa webserie molto attuale perchè racconta i  sogni e le passioni dei giovani d’oggi che con tenacia e sacrificio vogliono realizzarsi in campo artistico, superando un percorso fatto di mille ostacoli. Un fenomeno che ha già ispirato numerosi film, da "Saranno Famosi" alla fiction italiana "Mai smettere di sognare", oltre a tantissimi talent show tra cui "Amici" dove aspiranti ballerini, cantanti ed attori cercano di dimostrare le loro potenzialità per emergere, quindi l'idea non è nuova. Però l'idea di una webserie è innovativa e anche difficile. Infatti sviluppare una storia in pochissimo tempo è complicato, ma in "Edge" l'esperimento è riuscito, complice anche il cast talentuoso di veri artisti. Se credete nei sogni non perdete "Edge"! Qui i link per vedere la prima puntata ➡ https://vimeo.com/271554916
Qui la seconda puntata➡
https://www.facebook.com/jeanlucservino/videos/805385426337635/
Seguite su Instagram la JLS Films https://www.instagram.com/jls_films/

5 commenti:

  1. Infatti subito il pensiero è volato alla fiction italiana del 2004, che si rifaceva a Paso Adelante spagnolo... Insomma, non che io senta il bisogno di una cosa simile, tra talent di dubbio gusto (Amici) e altri show (X Factor...), però l'idea è interessante e sicuramente capita nel momento giusto^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il tema è già visto però l'idea é interessante 😊 e soprattutto molto attuale! Buona giornata Miki!👋

      Elimina
  2. Grazie per la segnalazione.
    Serena domenica.

    RispondiElimina