martedì 19 novembre 2019

RECENSIONE DEL FILM TV "ENRICO PIAGGIO - UN SOGNO ITALIANO" IL CREATORE DELLA VESPA + RECENSIONE DEL FILM "VACANZE ROMANE" (1953)

Martedì 12 novembre su Rai Uno è andato in onda il film Tv "Enrico Piaggio - Un sogno italiano" che racconta la storia, tra fiaba e realtà, dell'inventore della Vespa del film "Vacanze Romane". Per il Termopolio ho scritto la ➡ RECENSIONE DEL FILM (cliccate sulla scritta in rosso)
Infatti è stato proprio Piaggio a convincere il regista William Wyler, arrivato in Italia per girare il film "Vacanze Romane", di far guidare ai suoi protagonisti la Vespa, mezzo di trasporto leggero ed economico, al posto di una carrozza come quella di Cenerentola (in effetti il film è una sorta di Cenerentola alla rovescia, ma volete mettere il fascino di ammirare Roma su una Vespa, invece che chiusa in una carrozza?). Ma facciamo un passo indietro: "Vacanze Romane", che è stato candidato a 10 nomination e ha vinto 3 Oscar, (ecco la locandina) ⬇
racconta la storia della principessa Anna che arriva in visita diplomatica a Roma. Una notte, stanca di rispettare gli obblighi di corte, ha una crisi isterica. Il suo medico le somministra un calmante, ma, appena si ritrova sola nella sua stanza, decide di fuggire e inizia a girare per le strade di Roma. La medicina, però, la fa addormentare per strada. Fortunatamente viene soccorsa da un passante, Joe Bradley, che, all’inizio, non conoscendo l’identità della giovane, decide di prendersi cura di lei ospitandola nel suo appartamento. Joe però è un giornalista e quando scopre che Anna è una principessa capisce di poter fare uno scoop e guadagnare tanti soldi, così accetta la sua richiesta di visitare la Capitale. Anna fa shopping, si compra un gelato, si taglia i capelli (ma quanto stava bene Audrey Hepburn con quella mini frangetta??)
fuma la sua prima sigaretta, visita i monumenti più famosi di Roma, tra cui la Bocca della Verità (esilarante la scena improvvisata in cui Gregory Peck infila la mano nella Bocca della Verità e poi finge di averla persa, con Audrey Hepburn che comincia ad urlare, una scena realistica, perché Hepburn non era stata avvertita prima)
La sequenza più memorabile, però, è il celebre giro in Vespa, una delle scene più famose della storia del cinema, dove Anna finisce addirittura in questura quando decide di provare a guidare lei lo scooter, travolgendo tavoli, sedie, bancarelle.
Piano piano Anna e Joe s'innamorano, lui cambia i suoi propositi ma proprio come in "La La Land" prevale la "realtà" sulla "fiaba" e purtroppo non c'è un lieto fine.
"Vacanze Romane", non è il mio film preferito con Audrey Hepburn proprio per il finale malinconico, (i miei preferiti sono "Sabrina" e "Colazione da Tiffany") però è una "favola" senza tempo, romantica, divertente, ambientata in una Roma da cartolina e con due grandi attori: Hepburn infatti grazie al suo talento, alla sua freschezza e alla sua spontaneità ha vinto per questa sua interpretazione il Premio Oscar come miglior attrice protagonista a soli 25 anni! 😊
VOTO 7/8 
VI PIACE IL FILM "VACANZE ROMANE"? AVETE VISTO IL FILM TV "ENRICO PIAGGIO?"

15 commenti:

  1. Vacanze Romane è un classico, davvero un bellissimo film, mentre l'altro no, non ho visto e non credo di aver perso tanto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É bello anche il film tv "Enrico Piaggio" perché racconta la nascita della Vespa! 😊

      Elimina
  2. Beh, è un superclassico e a me piace proprio per il finale realista... è dolceamaro ma giusto :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è giusto come finale, anche se io tifo quasi sempre per il lieto fine! :)

      Elimina
  3. I love Audrey movies😊 thanks for your sharing 😊

    RispondiElimina
  4. Ciao Vanessa! A me è piaciuto il film su Enrico Piaggio :-) Quanto a Vacanze Romane, è semplicemente indimenticabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto il film su Enrico Piaggio! 😊 E Vacanze Romane è un classico senza tempo!

      Elimina
  5. Bellissimi entrambi. ;-)
    Interessante post.

    RispondiElimina
  6. Altri tempi, altri registi.
    Ciao Vanessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sono più i registi di una volta. Ciao! 👋

      Elimina
  7. Visti tutti e due.
    Devo dire che anche io apprezzo di più il film "Colazione da Tiffany" ma mi piace molto anche "Vacanze romane" proprio per il giro nella splendida Roma.
    Bello anche il film su Piaggio. Un po' troppo romanzato forse ma interessante. Grazie per questo post.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver apprezzato queste recensioni! 😊 Concordo con le tue opinioni Maria!

      Elimina
  8. Ho apprezzato entrambi i film come mi è piaciuta pure la tua recensione.

    RispondiElimina