domenica 21 marzo 2021

RECENSIONE DEL FILM PREMIO OSCAR "GREEN BOOK" CHE SI PUÒ GUARDARE SU RAI PLAY

Mercoledì ho guardato in tv "Green Book" film di Peter Farrelly, che ha vinto 3 Premi Oscar molto meritati (Miglior film, Miglior attore non protagonista a Mahershala Ali e Migliore sceneggiatura originale) e tratto da una storia vera, quella di Tony Vallelonga, padre di Nick, uno degli sceneggiatori del film.


L'italoamericano Tony Lip (Viggo Mortensen), dopo aver perso il lavoro come buttafuori, accetta di accompagnare il pianista afroamericano Don Shirley (Mahershala Ali) in un tour nel Sud degli Stati Uniti, dove negli anni 60 dilaga il razzismo, seguendo una guida speciale (il Green Book appunto) dove sono segnati tutti i luoghi pubblici privati dove sono accettate le persone di colore. Infatti Don Shirley può suonare il piano nelle case e nei teatri dei "bianchi" che lo pagano perché è bravo e famoso, ma non può frequentare i ristoranti, i bagni e i negozi dei "bianchi" (veramente assurdo!). Emblematica la frase: "Si Tony io vivo in un castello da solo e i ricchi bianchi pagano per sentirmi suonare e sentirsi colti, ma appena scendo dal palco torno ad essere solo un altro negro. Perché è questa la loro vera cultura e soffro da solo perché la mia gente non mi accetta. Perché non sono nemmeno come loro. Quindi se non sono abbastanza nero, ne' abbastanza bianco, ne' abbastanza uomo, dimmi allora Tony, che cosa sono?" Tony e Shirley inizialmente si detestano perché il musicista è colto e non ama la volgarità, mentre l'autista è piuttosto rozzo e ha dei pregiudizi nei suoi confronti, poi i due diventeranno grandi amici e si scopriranno piuttosto simili. I due attori protagonisti sono straordinari e la storia fa riflettere, è ancora attuale (purtroppo!) ma allo stesso tempo è ricca di humor e battute. La mia scena preferita del film (è troppo divertente!) è quando durante la tappa del tour nel Kentucky, Tony convince un reticente Don Shirley a mangiare con le mani il pollo fritto (secondo il musicista non è igienico e poi fa le briciole 🤣).


Se amate le storie vere e quelle basate su un'amicizia improbabile, non perdete "Green Book"! Si può recuperare su Rai Play!

VOTO 8

9 commenti:

  1. Ciao Vanessa! L'ho recuperato sabato sera su Rai Play e devo dire che è proprio un bel film :-)

    RispondiElimina
  2. Confermo. Davvero molto bello☺

    RispondiElimina
  3. Confermo anch'io, non eccezionale ma molto bello ;)

    RispondiElimina
  4. Piaciuto molto e l'ho anche rivisto, cosa che non mi capita spesso, avendo una lista fitta di cose da vedere. Buona domenica!

    RispondiElimina