giovedì 16 agosto 2018

RECENSIONE DI "LION" UNO DEI CORTOMETRAGGI HORROR PIÙ PREMIATI DELLA STORIA

Titolo: "Lion" (ecco la bellissima locandina!)
Genere: Horror
Paese: Uk
Trama: "Uno chalet isolato in una foresta innevata... Un uomo accecato dall'alcohol... Una donna incapace di ribellarsi... E un bambino di 8 anni, con un viso cupo e due occhi oscuri... Il silenzio della notte sará squarciato da grida mortali... L'incubo ha inizio!"
Frase di lancio: "Il Demonio ha un nuovo volto!"
Cast
: Pedro Sánchez, Michael Segal, Tania Mercader
Prodotto da Luca Vannella ("Avengers", "Thor", "Harry Potter", "Apocalypto", "In the Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick"), Alexis Continente ("Assassinio sull'Orient Express", "Transformers: The Last Knight", "Thor"), Vincenzo Mastrantonio ("Titanic", "Moulin Rouge", "La passione di Cristo", "Romeo + Giulietta"), Bobby Holland Hanton ("Il cavaliere oscuro - Il ritorno", "Game of Thrones: Il trono di spade", "Assassin's Creed", "007 - Quantum of Solace"), Ferdinando Merolla ("Troy", "Gangs of New York", "Hannibal Lecter - Le origini del male"), Roberto Paglialunga
Scritto e diretto da Davide Melini
Pagina IMDB: http://www.imdb.com/title/tt5480036/?ref_=nm_ov_bio_lk5
Pagine Social:
Facebook:
https://www.facebook.com/Lion-Film-982262008522129/
Twitter: https://twitter.com/Lion_Film2017
RECENSIONE:
Il leone è un animale che viene spesso rappresentato nell'ambito cinematografico e letterario: dal leone codardo, antitesi del leone animale coraggioso per eccellenza del film "Il mago di Oz", passando per il dolce leoncino Simba del capolavoro Disney "Il Re Leone" del 1994 diretto da Roger Allers e Rob Minkoff, fino al leone parlante Aslan, personaggio centrale della serie di romanzi "Le cronache di Narnia" di C. S. Lewis che vince il gelo e la morte del mondo sacrificandosi. Ma un leone demone vendicatore non si era mai visto! Invece è proprio lui  il protagonista di Lion, cortometraggio horror girato con una Red Epic Dragon a 6K e diretto da Davide Melini (aiuto regista sui set di "Terza Madre", "Penny Dreadful", "Into the Badlands"): un leone evocato dal piccolo Leon (interpretato da Pedro Sanchez) per proteggerlo. Infatti il bambino é vittima di insulti e violenze da parte di un padre alcolizzato (Michael Segal, molto convincente in questo difficile ruolo), ha una madre che non si oppone e la sua unica via di fuga dalla realtà è il felino dalla criniera fluente e dal ruggito maestoso che ammira nei documentari ambientati nella savana. Per non farci mancare nulla la famigliola abita in un chalet nella foresta innevata, un luogo che ricorda l'ambientazione di uno degli horror più celebri di tutti i tempi, "Shining". Ma "Lion" non garantisce solo brividi: in mezzo a tanti horror il cui unico scopo è far rizzare i capelli ai spettatori, "Lion" si contraddistingue dagli altri perchè affronta temi seri con toni da denuncia. Sarà proprio il leone il simbolo della ribellione alla violenza nel nucleo famigliare, perpetrata dagli adulti sui minori e non solo, un tema purtroppo ancora tristemente attuale! Oltre ai temi altri pregi del film sono gli effetti speciali e visivi (molto originale il modo in cui il leone si manifesta), la suspense, l'ambientazione dark e la durata limitata  soprattutto per chi non riesce a guardare un intero film horror perché troppo impressionabile (come la sottoscritta! 😂). E naturalmente da amante di tutti i felini ho trovato bellissimo il leone protagonista. Con 126 premi in un solo anno di distribuzione e la candidatura ai David di Donatello 2018, "Lion" é uno dei cortometraggi horror piú premiati della storia del cinema, da vedere assolutamente!
Qui il Trailer:
https://www.youtube.com/watch?v=iwjvOjCHu9A&t=2s   

18 commenti:

  1. Cara Vanessa, ho letto attentamente, sarò sincero questo genere di film non mi piacciono per niente.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non amo i horror, questo però è un corto e la storia è interessante!😊 Ciao e buona domenica, ricambio l'abbraccio!😄

      Elimina
  2. Davvero interessante, e perciò quando uscirà lo vedrò ;)

    RispondiElimina
  3. Il trailer promette bene,voglio vederlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ancora inedito il corto ma uscirà presto!😊

      Elimina
  4. Non guardo gli horror ma a questo vorrei proprio dare un'occhiata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanch'io, mi impressiono troppo, però questo è un corto ed è molto interessante!

      Elimina
  5. Lion fa riferimento a fatti veri.
    Ciao Vanessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì affronta temi attuali ed è uno dei pregi del corto!😊

      Elimina
  6. Mai visto, ma promette bene.
    Serena domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ancora inedito ma uscirà presto!😊 Grazie, buona domenica a te!👋

      Elimina
  7. Mi è piaciuta la recensione che hai fatto, ora attendo l'uscita e poi ti saprò dire cosa ne penso.
    Ciao e buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elettra 😊 e grazie per il follow! Per ora è ancora inedito ma uscirà presto. Ciao e buon inizio di settimana!😊

      Elimina
  8. Davvero molto interessante, da vedere!
    Complimenti per la recensione!
    Buon inizio di settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Diana!😘 Buon inizio di settimana!👋

      Elimina
  9. Io adoro gli horror e ho sempre amato i leoni - che ho sempre visto come l'animale forte che rappresentava il bene - per cui non me lo perderò :) Apprezzo anche il fatto che la storia abbia una forte critica sociale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro i leoni, felini coraggiosi e maestosi!😊 "Lion" ha tanti pregi, te lo consiglio assolutamente!

      Elimina