martedì 6 dicembre 2022

IL THRILLER "HIDDEN - VERITÀ SEPOLTE" DIRETTO DA ROBERTO D'ANTONA USCIRÀ NEI CINEMA IL 2 FEBBRAIO. ECCO IL TRAILER 🎬

A distanza di quasi tre anni dall’uscita dell’horror "Caleb", finalmente è stato rilasciato il nuovo trailer di "Hidden - Verità Sepolte", il nuovo film di Roberto D’Antona, prodotto da L/D Production Company in collaborazione con Amaranta Frame (anche distributore nelle sale italiane), che uscirà nei cinema il 2 Febbraio 2023 con un divieto ai minori di 18 anni.


Per il regista pugliese questa pellicola rappresenta un’opera più matura, drammatica e ad alta tensione senza alcuna sfumatura sovrannaturale, che affronterà temi molto importanti e delicati. Una storia ispirata a fatti realmente accaduti. Il trailer mostra un assaggio di quanto verrà approfondito nel film 👇


Si approfondiscono quei processi interiori che ogni persona affronta dentro di sé, legati a sofferenze e tragedie ma anche a temi sensibili a favore delle minoranze. I personaggi esplorano la perdita, la rabbia, la negazione e la ricerca del proprio equilibrio e della verità. Qualcosa di sconvolgente sta accadendo nel piccolo comune di Taino.

Il set dell’intero film ha impegnato la crew per un totale di 7 settimane di riprese in tre comuni di cui uno in Lombardia, ossia Taino (VA) e due piemontesi, Oleggio (NO) e Marano Ticino (NO). Allo stesso tempo, nonostante l’assenza di contributi pubblici, la produzione vanta il più grande e solido team di lavoro fino ad oggi, grazie anche al supporto della co-produzione Amaranta Frame e di grandi marchi come Emotional Grand Motel, Space Clean e Sidermetal.

Sinossi:
In un piccolo paese ogni abitante vive la propria quotidianità senza farsi troppe domande e noncurante della scomparsa di alcune donne, finché un giorno qualcuno li metterà di fronte alla possibilitàà che si possa trattare di brutali omicidi seriali. Da quel momento la paura si farà strada e ogni equilibrio vacillerà. Per raggiungere la verità negata tanto a lungo, i protagonisti si troveranno a perdere molto più di quanto si possa immaginare.

Fra i protagonisti del film troviamo lo stesso D’Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo, Alex D’Antona, Giulia Mesisca, Rachele Gatti, Alberto Fumagalli, Stefano Tiraboschi e Rachele Crotti. Il resto del main cast è composto da Luca Gatta, Fabrizio Narciso, Nicole Blatto, Mirko D’Antona e Teresa De Nicolo. 
Alle musiche troviamo Aurora Rochez, al trucco e agli effetti speciali Paola Laneve, alla fotografia Stefano Pollastro e come aiuto regista Daniele Ciceri.
I produttori sono Annamaria Lorusso, Roberto D’Antona, Francesco Mangiatordi, Stefano Pollastro, Paola Laneve e Aurora Rochez.

mercoledì 2 novembre 2022

RECENSIONE DEL LIBRO ROMANCE E DRAMMATICO "LA MIA TONALITÀ ROMANTICA 🎨" SCRITTO DA DENISE SPAGNOLO

Oggi vi presento la recensione del libro romance "La mia tonalità romantica" (quando scoprirete il motivo del titolo rimarrete così 😍) scritto da Denise Spagnolo.


Il pittore Kai è fidanzato con Mary da tre anni, ma non la ama e si concede qualche scappatella. Il suo cuore batte solo per una bellissima ragazza che ha visto una sera di mezza estate sulla spiaggia e con cui ha scambiato solo un sguardo, poichè in quel momento è comparso un ragazzo che l'ha abbracciata e baciata. Lei si chiama Faline (il nome mi ha ricordato la cerbiatta di Bambi) ed è fidanzata da sette anni con Jason: lui è geloso, possessivo, traditore e dopo un episodio violento, Faline decide di iniziare una nuova vita a New York facendo il lavoro dei suoi sogni, la modella. Verrà assunta nello staff di Xavier, il fratello di Kai, e proprio lì s'imbatterà nuovamente in quello sguardo blu magnetico. I due inizieranno a frequentarsi, Kai però è poco sincero e rischierà di perdere Faline per sempre. "La mia tonalità romantica" è un libro di genere romance a tinte drammatiche scritto in maniera semplice, diretta e schietta, è scorrevole e purtroppo molto attuale. Infatti affronta il tema della violenza psicologica e fisica sulle donne (non ci vengono risparmiate un paio di scene forti che mi hanno fatto venire i brividi), un argomento tosto, difficile da affrontare, ma Denise ci è riuscita trasmettendo un messaggio di speranza in modo che sempre più donne trovino la forza di uscire dalla spirale di violenza superando la paura e lottando per la propria felicità, proprio come ha fatto la coraggiosa Faline. 

"Un giorno il lieto fine verrà a bussare anche alla vostra porta, salvandovi dai dolori e dai tormenti che un amore tossico vi ha procurato nel corso degli anni. Meritate di sorridere, di amare e di essere amate con la stessa intensità. Meritate gioie, battiti di cuore e di riappropriarvi di quella spensieratezza che per tanto, troppo tempo vi è stata negata, ritornando a vivere davvero”. 

I personaggi sono ben caratterizzati e ho apprezzato la loro evoluzione (soprattutto quella di Kai perché all'inizio i suoi comportamenti mi avevano fatto storcere il naso). VOTO 4,5/5

Per ulteriori informazioni e per acquistarlo cliccate qui 👉 AMAZON

domenica 23 ottobre 2022

RECENSIONE DEL LIBRO FANTASY "MIDNIGHT ROSES 1: LA NOTTE DELLE ROSE 🌹" DI ELISA CAVALLI

Buona domenica a tutti! Oggi vi presento la recensione del libro fantasy "Midnight Roses 1: La notte delle rose" 🌹 scritto da Elisa Cavalli.


Selene frequenta l'ultimo anno dell'università e proprio vicino alla fine degli studi in giurisprudenza, un percorso imposto dai suoi genitori che hanno uno studio legale, decide di seguire la sua passione: studiare scrittura creativa. Così si trasferisce nell'università di Castle King, in Canada. Una notte di fine dicembre, nella sezione Miti e leggende della biblioteca, Selene s'imbatte in una fiaba intitolata "La notte delle rose 🌹". Riesce a leggere solo poche righe prima di addormentarsi e sognare Thalea, un regno dove allo scoccare della mezzanotte gli istinti prendono il sopravvento e piovono petali di rosa dalle stelle, a causa di una maledizione scagliata da un Re malvagio. Al suo risveglio è convinta di aver avuto un incubo. Però i sogni continuano, Selene conoscerà Ariadne, una maga, suo fratello gemello Kal, un mutaforma, Claus, il Re di Thalea e scoprirà di avere un ruolo nella profezia.

Partiamo proprio da Claus, il protagonista maschile, il Re di Thalea, un uomo arrogante, molto sfrontato, irascibile, insomma sa come farsi odiare, io lo avrei volentieri accoltellato proprio come fa Selene 🤣, però proseguendo nella lettura ho appreso che è migliore di come appare, nasconde tanti segreti anche dolorosi, quindi lo perdono. Selene è la protagonista femminile, ha un carattere insicuro ma allo stesso tempo forte, infatti decide di inseguire i sui sogni abbandonando un futuro già prestabilito e riesce a fronteggiare Claus, rispondendogli a tono. Tra un battibecco e l'altro, i due impareranno a conoscersi meglio e s'innamoreranno: da amante delle coppie enemies to lovers ❤ ho trovato Claus e Selene favolosi. 😍😍 La storia della maledizione scagliata su Thalea è originale, ricca di colpi di scena e il mondo fiabesco dove si svolge la vicenda (il paese, il castello di Claus, la Corte) è ben descritto. Il finale mi ha sorpreso, ecco la mia espressione quando ho finito di leggere il libro 😳 non vedo l'ora che esca il secondo volume!
Consiglio "Midnight Roses" a chi ama i fantasy basati sulle maledizioni/profezie, a chi adora le coppie enemies to lovers e a chi apprezza il genere new adult (ci sono alcune scene esplicite).

Voto ⭐⭐⭐⭐⭐

Cliccate su questo link Amazon per sapere ulteriori informazioni del libro e per acquistarlo 👉 AMAZON


martedì 4 ottobre 2022

COVER REVEAL DEL LIBRO "IL DEMONIO DI CHAMBORD" UN RETELLING ISPIRATO A "LA BELLA E LA BESTIA" SCRITTO DA NOEMI TALARICO

TITOLO: IL DEMONIO DI CHAMBORD 


AUTORE: NOEMI TALARICO 

EDITORE: SELF-PUBLISHING   

GENERE: RETELLING ROMANCE (AUTOCONCLUSIVO) ISPIRATO A LA BELLA E LA BESTIA 

PAGINE: 277  

DATA USCITA: 11 OTTOBRE 2022  DISPONIBILE SU AMAZON IN E-BOOK E CARTACEO E IN KINDLE UNLIMITED 

TRAMA:   

"Fuoco. Il fuoco distrugge, marchia la pelle, consuma le ossa e segna l'anima. Io lo so bene. Mi beavo dell’illusione di dominare il più potente dei quattro elementi, mentre lui mi portava via un pezzo alla volta."  Lui era il volto del demonio, lei la rosa più splendida. Il mondo è ingiusto, la vita iniqua. Entrambi vittime del medesimo disegno, a cambiare era solo la tela su cui qualcuno si era divertito a scarabocchiare. Non potevano ancora saperlo, ma non esisteva altro incastro al mondo più perfetto del loro. Lui era il demonio di Chambord, eppure lei era vicino a lui che si sentiva a casa. 

Vi incuriosisce questo libro? 😍

giovedì 22 settembre 2022

RECENSIONE DEL LIBRO "MUSICA ALL'INFERNO" DI CARLA LONGO, UN RETELLING SUL MITO DI ORFEO ED EURIDICE + UN CONSIGLIO CINEMATOGRAFICO

Oggi vi presento la recensione di "Musica all'Inferno", avvincente retelling ambientato ai giorni nostri dell'immortale mito di Orfeo ed Euridice, edito da Believe Edizioni e scritto da Carla Longo.


Orfeo è un musicista e gestore di un locale, Euridice è una ragazza orfana, che studia ingegneria grazie a una borsa di studio. Una sera lei viene trascinata nel locale dalle Menadi, un gruppo di ragazze fan scatenate di Orfeo, e s'imbatte nel musicista, capace di incantare tutti con la sua musica e il suo canto. Tra loro è amore a prima vista, ma la serenità della loro storia è destinata a spezzarsi a causa di un collega di università di Euridice, il ricco Aristeo, che è ossessionato di lei. Nonostante lo stalking e un'aggressione, Aristeo non viene processato e anni dopo Euridice verrà uccisa. Orfeo sente profondamente la mancanza della sua amata, non riesce a superare il lutto e viaggerà fino all'Inferno per riportarla indietro. Lungo il viaggio diventerà più sicuro di se stesso e del suo "potere" 🎶. Aristeo è il cattivo della storia, ma c'è una divinità che manipola l'antagonista per annientare Orfeo e il suo talento e questo colpo di scena mi è piaciuto molto. I protagonisti e anche i personaggi secondari sono ben caratterizzati, dal senzatetto Tiresia, alla prostituta Cassandra (entrambi prevedono il futuro ma non vengono ascoltati), fino ad Ade, il Signore degli Inferi. È una storia che fa commuovere, emozionare e anche arrabbiare (per la triste fine di Euridice). 

Vi consiglio di leggere questo libro 👇

1) Se amate le rielaborazioni moderne dei miti classici. 

2) Se amate le storie romantiche senza tempo, quelle dove l'amore è assoluto ed è capace di superare ogni confine, anche la morte.

3) Perché si affronta il tema, purtroppo attuale, dell'amore malato e possessivo, una piaga che deve essere contrastata. 

Se vi è piaciuto questo libro, vi consiglio di guardare il bellissimo, poetico e commovente film "Al di là dei sogni" con Robin Williams.


L'attore interpreta un pediatra che muore in un incidente d'auto e va in Paradiso. La moglie, pittrice, non regge al dolore e si suicida, finendo all'Inferno. Lui farà di tutto per salvarla.

mercoledì 17 agosto 2022

COVER REVEAL DEL LIBRO FANTASY "TITANITE" DI AMBER GROSS IN USCITA IL 18 AGOSTO

Oggi vi svelo la meravigliosa e colorata copertina di un libro fantasy in uscita il 18 agosto su Amazon e Kindle Unlimited. Il titolo è "Titanite" ed è scritto da Amber Gross.


Ecco la trama: Deva sogna di diventare un Guardiano dell’Atman da sempre, anche se sa che per gli umani è difficile. Gli altri studenti hanno poteri che lei non potrà mai avere, motivo per cui non si apprezza. Quando il Re dei vampiri rapirà la sua migliore amica, Deva dovrà mettere da parte i suoi dubbi, timori e incertezze sulle proprie capacità e mostrare i denti. Dovrà affrontare mondi che ha immaginato solo attraverso i libri di scuola, con al suo fianco una strega, un vampiro e il licantropo dei suoi sogni. Un viaggio che metterà alla prova la fiducia in sé stessa, nei suoi amici, perché no, nei suoi nemici e soprattutto nel suo amore. L’unica certezza è che al ritorno Deva non sarà più la stessa. 

Grazie all'autrice per avermi inviato in anteprima la copia ebook omaggio. Prossimamente su questa pagina uscirà la recensione. 

giovedì 11 agosto 2022

RECENSIONE DI "DIABOLIK" (2021) DIRETTO DA MANETTI BROS.

Stasera vi presento la recensione di "Diabolik" diretto dai Manetti Bros. (i registi di "L'ispettore Coliandro").


Il film è ambientato negli anni '60 ed è ispirato al terzo numero della serie a fumetti delle sorelle Angela e Luciana Giussani. Il ladro Diabolik vuole impadronirsi di un prezioso gioiello, il Diamante Rosa, che appartiene a Lady Eva Kant. "Diabolik" ha diviso la critica, c'è chi l'ha apprezzato e chi l'ha bocciato. A me è piaciuto perché è molto attinente ai fumetti (Diabolik guida una Jaguar, si difende usando un pugnale e si maschera per confondersi in mezzo alla gente e rubare), è curato nei minimi dettagli, dalle location italiane che ricreano Clerville e Ghenf, ai costumi, fino alla colonna sonora, dove sono presenti anche due canzoni di Manuel Agnelli ("La profondità degli abissi" ha vinto il David di Donatello per la miglior canzone originale) e gli attori sono perfetti nei loro ruoli.


Infatti Eva, interpretata da Miriam Leone, è molto somigliante alla versione a fumetti, la sua l'interpretazione è convincente, mentre Luca Marinelli riesce a conferire al suo Diabolik la giusta freddezza.
 

Bravi anche Valerio Mastandrea nel ruolo dell'ispettore Ginko,
 

Serena Rossi che interpreta Elizabeth, l'ingenua ex fidanzata di Diabolik e Alessandro Roja nei panni di un corteggiatore di Eva. La storia poi è raccontata nei minimi particolari e si accenna anche al passato di Eva, di cui io non ero a conoscenza. L'unico difetto, se così vogliamo chiamarlo, è la recitazione impostata degli attori, in stile anni '60. Comunque i Manetti Bros. hanno fatto davvero un buon lavoro! 


Recentemente è uscito il trailer del sequel "Diabolik 2 – Ginko all'attacco!" che uscirà al cinema il 17 novembre 2022.


Diabolik questa volta è interpretato da Giacomo Gianniotti e nel cast c'è Monica Bellucci. Cliccate QUI per guardare il trailer.